HomeNewsletterNEWSLETTER ASSOROLOGI INFORMA gennaio 2019

NEWSLETTER ASSOROLOGI INFORMA gennaio 2019

NEWSLETTER ASSOROLOGI INFORMA – 17 gennaio 2019

  1. NOVITA’ FISCALI 2019

La Direzione Servizi Tributari di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza organizza un convegno dedicato alle NOVITÀ FISCALI PER LE IMPRESE NELL’ANNO 2019La legge di bilancio 2019 e le altre disposizioni fiscali.

L’Incontro è in programma per Lunedì 21 gennaio 2019 alle ore 10.00 presso la Sala Orlando di Confcommercio Milano, C.so Venezia 47.

Nel convegno verranno analizzate, in particolare, la sterilizzazione degli aumenti delle aliquote IVA, l’estensione del regime forfetario e la nuova flat tax per imprenditori e professionisti, la nuova disciplina del riporto delle perdite per i soggetti IRPEF, le agevolazioni per gli utili reinvestiti, la riapertura della rottamazione ruoli e le altre sanatorie (PVC, atti di accertamento, irregolarità formali, liti pendenti), la trasmissione telematica dei corrispettivi,  le novità in materia di fattura elettronica, i termini di emissione e registrazione delle fatture ed altre disposizione in materia di IVA, ecc.

Il convegno sarà anche l’occasione per illustrare la situazione in ordine ad alcune importanti questioni fiscali ancora aperte (Indicatori sintetici di affidabilità – ISA).

Il convegno è gratuito ed aperto a tutte le imprese interessate.

La scheda di partecipazione potrà essere compilata e trasmessa attraverso la procedura di registrazione on line al seguente link:

http://www.confcommerciomilano.it/it/supporto_fiscale_legale/novita-fiscali-2019/index.html

  1. LIMITI UTILIZZO DEI CONTANTI PER I CITTADINI STRANIERI

La nuova disposizione, introdotta in sede parlamentare all’interno della Legge di Bilancio, amplia le deroghe previste per i cittadini stranieri non residenti in Italia sui limiti per l’utilizzo del denaro contante per l’acquisto di beni e prestazioni di servizi legati al turismo.

Il precedente limite per le persone fisiche non residenti di 10.000 euro viene elevato a 15.000 ed il provvedimento viene esteso anche ai cittadini stranieri dell’Unione europea e degli altri paesi dello Spazio economico europeo.

La norma prevede che la deroga rispetto al limite ordinario (che rimane fissato a 3.000 euro) si applichi ai cittadini stranieri non residenti per l’acquisto di beni e prestazioni di servizi legati al turismo effettuati presso i soggetti di cui agli articoli 22 e 74-ter del DPR 26 ottobre 1972, n.633. In sintesi, sono inclusi l’acquisto di beni presso commercianti al minuto, prestazioni alberghiere, somministrazione di alimenti e bevande presso pubblici esercizi, prestazioni di trasporto di persone, attività effettuate da agenzie di viaggi e turismo.

L’esercente rimane obbligato ad acquisire copia del passaporto ed un’autocertificazione di non residenza. Entro il giorno feriale successivo l’esercente deve versare l’importo in contanti presso un operatore finanziario consegnando copia della documentazione acquisita dal cliente.

  1. LEGGE DI BILANCIO – MATERIA LAVORO

È entrata in vigore il 1° gennaio, la legge 30 dicembre 2018, n. 145 recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 302 – Suppl. ord. n. 62 del 31 dicembre 2018).

I temi più rilevanti in materia di Lavoro riguardano i seguenti punti:

  • la proroga del credito d’imposta formazione 4.0
  • l’istituzione del Fondo per il reddito di cittadinanza
  • l’istituzione del Fondo per la revisione del sistema pensionistico
  • la proroga congedo di paternità
  • incentivi per il contratto di apprendistato
  • l’aumento delle sanzioni in materia di sicurezza sul lavoro e legislazione sociale
  • la flessibilità del congedo di maternità
  • le priorità nella concessione dello smart working
  • incentivi per il reinserimento lavorativo disabili da lavoro
  • incentivi per le assunzioni di giovani eccellenze
  • la riforma tariffa dei premi INAIL

La Direzione Servizi Sindacali di Confcommercio Milano ha realizzato una sintetica Guida con l’illustrazione dei principali provvedimenti.

Le aziende nostre associate possono richiedere alla Segreteria dell’Associazione la Guida ed il testo della Legge di Bilancio.

  1. CONVEGNI E SEMINARI

Segnaliamo un importante evento organizzato dalla Direzione Commercio Estero di Confcommercio Milano e aperto alla partecipazione gratuita delle imprese nostre associate.

Mercoledì 6 febbraio ore 8,45: Seminario sul tema “Iva nei rapporti internazionali: novità ed aggiornamenti”

Il Seminario, organizzato in collaborazione con AICE, è mirato ad analizzare le novità fiscali 2019 ed i nuovi obblighi nell’ambito del commercio internazionale. Verranno forniti chiarimenti sulla nuova comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere (esterometro) e le modifiche intervenute sull’Iva con la Direttiva 1919 /2018 (call-off stock).

Saranno approfondite anche le tematiche relative alla dichiarazione d’intento, ai servizi elettronici e Moss semplificato, l’imposta sui servizi digitali ed infine una valutazione del nuovo quadro normativo svizzero sulle vendite per corrispondenza.

La partecipazione è gratuita per le aziende associate Unione Confcommercio.
Programma e scheda di partecipazione a questo incontro possono essere chiesti alla Segreteria dell’Associazione.

Le iscrizioni saranno confermate tramite e-mail tre giorni prima dell’incontro